L’analisi delle vibrazioni permette di identificare uno squilibrio, disallineamento o possibili danni che influiscono negativamente sulla macchina e possono causare arresti imprevisti.

Rotori, cuscinetti, pompe, ventilatori, compressori e ingranaggi sono i più sensibili alle interruzioni dovute alle vibrazioni.

Principali componenti meccanici soggetti a guasti

Utilizzando tecniche avanzate di machine learning e modellazione statistica, la nostra soluzione di manutenzione predittiva monitora le vibrazioni, identificando facilmente le anomalie e consentendo di condurre la manutenzione in modo più efficiente, il tutto prima che si verifichino tempi di fermo.

Questo kit fornisce ai produttori informazioni approfondite sull’intero impianto, coprendo cause, probabilità e vita utile degli asset, avvalendosi di un’accurata analisi dei dati in tempo reale tramite sensori per identificare correlazioni, tendenze e stati.

Oltre ad un approccio orientato al prodotto, questa soluzione offre servizi ad hoc per ottimizzare la gestione della manutenzione interna per i clienti e dell’assistenza post-vendita, migliorando sia l’immagine aziendale che apportando valore aggiunto.

Il kit di monitoraggio delle vibrazioni include:

  • Accelerometro per la misurazione di vibrazioni, urti, accelerazioni e movimenti del macchinario e dei suoi componenti.
  • Edge AI per la visualizzazione e l’elaborazione puntuale dello stato delle vibrazioni di macchine e componenti.
  • Cloud AWS per il caricamento e l’addestramento del modello.
  • Modello predittivo da caricare in locale su licenza.

Principali caratteristiche:

  • Modello pre-addestrato, semplice da aggiornare e convalidare
  • Unica interfaccia per gestire i modelli
  • Cruscotti personalizzabili
  • Avvisi configurabili
  • Utilizzare sensori proprietari o marchi noti
  • Soluzione disponibile su Cloud o Edge

Benefici

  • Ottimizza le prestazioni del processo (OEE)
  • Aumenta la disponibilità della macchina/linea
  • Gestisce al meglio le attività di manutenzione e assistenza
  • Ottimizza le scorte e i pezzi di ricambio
  • Aumenta la vita utile di macchinari e componenti
  • Riduce i costi e le inefficienze legate alle attività di assistenza